Egmondia ha dimostrato un'enorme resilienza nei confronti del candidato campione. Dopo un arretrato di 3-0 la squadra è tornata forte e alla fine è riuscita a trattenere un punto dalla gara contro Hercules Zaandam: 3-3. L'allenatore Tristan Ooms ha dovuto improvvisare con la sua formazione dopo i tre rossi
carte della scorsa settimana. Inoltre, ha perso altri due giocatori di base per altri motivi.

Con Marc Min al centro, ha cercato di risolvere questo problema. Grande complimento a Marc, che ha assunto questo compito più che sufficientemente. Nel giro di un minuto, tuttavia, la squadra di casa era in piedi 0-1 dietro quando il portiere Steven Bakker manca e Hercules Zaandam ne approfitta. Al settimo minuto, il 0-2 sul tabellone. Marc Min ha fatto una scelta sbagliata in difesa, il che ha comportato una perdita di palla e gli ospiti hanno subito cambiato e segnato il secondo gol attraverso il centro. Egmondia ha avuto un'occasione unica per segnare il gol della parità tramite dopo che l'arbitro ha piazzato la palla sul dischetto. in assenza di Carlo Smit, Jip van der Himst ha assunto questo incarico. La sua prima scommessa è stata interrotta, ma perché il portiere è uscito dalla sua linea troppo velocemente, se la pena dovesse essere presa in consegna. La seconda penalità era troppo debole e veniva facilmente fermata. Peggio per i bianconeri quando Hercules Zaandam ha segnato per la terza volta al 25 '. Invece di 1-2 era adesso 0-3.

Una sconfitta importante per i derper sembrava in arrivo. Ma poi Justin Recourt c'è poco dopo l'intervallo con un obiettivo formidabile 1-3 fatto di esso, La gente ha iniziato a crederci un po 'dalla parte di Egmondia. Al 73 'Mats Stam riporta in gioco la tensione. Con un bel tiro ha segnato il gol della connessione 2-3. I visitatori hanno cercato di attirare nuovamente la partita, ma un Egmondia molto laborioso lo ha reso completo
reso difficile. Gli uomini dell'allenatore Ooms sono cresciuti nella partita. Ciò ha portato al pareggio poco meno di dieci minuti prima della fine. In una situazione disordinata davanti alla porta di Hercules, la palla è atterrata ai piedi di Justin Recourt. In una situazione del genere si sente come un pesce nell'acqua. Anche adesso non ha esitato e ha segnato
di 3-3. Per un attimo Egmondia sembrò addirittura trarne il massimo profitto. Tuttavia, d'altra parte, il portiere Steven Bakker è riuscito a salvare la sua squadra da una sconfitta con alcune buone parate. Con questo ha più che compensato il suo errore all'inizio della partita. La partita si è così conclusa con un clamoroso pareggio. Un enorme impulso per Egmondia, che ha rimandato l'avversario a Zaandam con un'enorme sbornia. Domenica Egmondia giocherà la difficile trasferta di Koedijk.

link – Egmondia ha lottato per quello che valeva e ha resistito 3-0 ancora un punto di svantaggio nella partita contro Hercules Zaandam: 3-3.