L'EMA sta per approvare il vaccino a RNA di Pfizer / BioNTech. Altri due vaccini a RNA sono stati acquistati dal governo. Leggi tutto su questo nuovo tipo di vaccino qui, ciò garantisce che il coronavirus venga rapidamente afferrato dal nostro sistema immunitario.

Cos'è l'RNA?

Pienamente significa RNA: Acido ribonucleico, aka acido ribonucleico. Abbiamo questa molecola nelle nostre cellule, in varie forme. Facile a dirsi: quando le nostre cellule producono proteine (per le nuove celle, ad esempio), L'RNA interpreta il ruolo del messaggero tra il DNA (il materiale ereditario) e produzione di proteine.

Cosa c'entra l'RNA con il coronavirus?

Il coronavirus è un virus a RNA. Un virus è in realtà una creatura molto semplice. Consiste solo di materiale ereditario (RNA del DNA) con una giacca proteica intorno. Un virus non può avere prole da solo. Per propagarsi, il virus beneficia di un "host". Siamo l'ospite per questo nuovo virus corona.

Il virus entra nelle nostre cellule. Lì assume la gestione della nostra fabbrica di proteine. Le nostre cellule iniziano a produrre RNA virale e proteine ​​virali. In Breve: le nostre cellule si trasformano in una macchina che produce virus. Fino a quando le nostre cellule immunitarie non se ne accorgono e puliscono la cellula infetta. Quindi ricordano il rivestimento proteico del virus. Riconoscono rapidamente il ladro dalla sua "giacca" in un nuovo furto con scasso e lo afferrano per il colletto prima che tu ti ammali. Hai quindi una difesa contro la corona.

Come funziona un vaccino a RNA?

Quando viene iniettato il vaccino a RNA, l'RNA entra nelle nostre cellule. È lì che si trasformerà nella nostra fabbrica di proteine. Il vaccino garantisce che produciamo le proteine ​​dalle spine del virus, proprio come accadrebbe con una vera infezione della corona. Quindi il sistema immunitario entra in azione contro quelle proteine ​​della colonna vertebrale. Le cellule immunitarie e gli anticorpi ricordano le proteine ​​della colonna vertebrale e assicurano una migliore protezione contro il virus da ora in poi. Il virus viene rapidamente riconosciuto dalla sua giacca e rimosso, proprio come se avessi il virus da solo. L'RNA nel vaccino è leggermente diverso dall'RNA nel nostro corpo e nel coronavirus. Inoltre è confezionato in globuli di grasso, in modo che non si rompa immediatamente.

Quanto è efficace un vaccino a RNA?

Lo sappiamo negli studi più di 90 la percentuale protegge dalla corona. Ma quelli sono soggetti di prova relativamente giovani e sani. Come funziona davvero, non lo sappiamo ancora, l'efficacia può quindi essere inferiore. Non sappiamo ancora quanto durerà la protezione. La ricerca in questo è in corso.

La ricerca sui vaccini a RNA è in corso da tempo, quindi il modello era già lì. Ma c'è ancora poca esperienza con esso. Poche persone hanno ricevuto un vaccino a RNA, prima che scoppiasse questa crisi della corona.

Il vaccino a RNA è pericoloso?

Ovviamente è un nuovo tipo di vaccino che non è stato ancora ampiamente somministrato agli esseri umani. Ciò rimane eccitante. Gli studi su questi vaccini sono stati finora rassicuranti: gli effetti collaterali non sono poi così male. Maggiori informazioni sugli effetti collaterali qui.

Quali vaccini corona sono vaccini a RNA?

Tre dei vaccini che il governo olandese ha ordinato per noi sono vaccini a RNA. Questi sono i vaccini di Pfizer / BioNTech., Moderno e Curevac. L'EMA deciderà uno di questi giorni sull'approvazione del vaccino Pfizer / BioNtech. Questo vaccino è già stato somministrato in Gran Bretagna. Gli altri due vaccini non sono ancora così lontani.

Ci sono alternative?

E, stanno arrivando anche loro. Gli altri tre vaccini che il governo ha ordinato provengono da un meccanismo diverso, non sono vaccini a RNA. Quelli sono il vaccino Oxford / AstraZeneca, Janssen / Johnson &Johnson en Sanofi / GSK. Leggi di più su come funzionano questi vaccini qui. Questi vaccini non sono stati ancora approvati, ma gli studi sono già in una fase molto avanzata.

Saperne di più?

In questo podcast da Plus e Health Net La professoressa di immunologia Marjolein van Egmond racconta tutto sui vaccini corona. Ascoltalo adesso, di leggi il sommario.

Fonti: NRC, Volkskrant, Link alla conoscenza