Qui sotto potete vedere una visione dal vivo di navi al largo delle coste di Egmond aan Zee. È possibile fare clic su una nave al fine di leggere le informazioni sulla nave in questione (di solito con foto).

Le origini della Pesca in Egmond aan Zee

Il principio

abdij1Dopo St. Adelbert, dall'Irlanda come un seguace di Willibrord, Kennemerland predicato e dopo la sua morte era venerato come un santo, il suo nome è stato legato al monastero di pietra a Egmond interno, ora che 2 secoli dopo la sua morte intorno 950 è stato costruito per sostituire una cappella in legno precedente fondato. Intorno a questo monastero crebbe fino a sostentamento dei monaci benedettini e la popolazione circostante yacht, allevamento di bestiame, Agricoltura e pesca.

Pesca si è svolta sui laghi, che era ancora sul Zuiderzee e altri estuari sono stati collegati con il Mare del Nord. Questa è stata una vita povera, soprattutto poiché la connessione al estuari sempre silted, e la popolazione impoverita quindi molto.

Presunta fondatore di Egmond aan Zee

Il presunto fondatore di Egmond aan Zee 977, de Heer Wallingier, "Deede carpenteria Mare dieci Huysen, e ha continuato la sua gente umile daerin, che ha dato la condizione Huysen, il decimo pesce che avrebbe dato al Convento di Egmond, per lui questo monastero molto dolce hadde (...) così ha martellato dal mare sembrava anche piccola cappella in onore di San. Agniet”.

Il visserlui di poi ha preso le loro barche dai laghi alla costa. Hanno costruito e mantenuto le proprie vaartuigjes, il furgone verre sono stati zeewaardig. Ha insegnato per esperienza queste vaartuigjes erano ancora idonee alla navigazione e costruttivo meglio però. Nei primi anni di Egmond sorto imprese ausiliari come velai, nettenboeterijen, essiccazione stabilimenti e - ovviamente - i cantieri navali.


Il primo Pinck

pinck1Circa l'anno 1400 nata a Egmond aan Zee chiamato Pinck, poi un vaartuigje chiatta di tutto il 5,50 a 6 metro ca. 2,5 meter razza. La nave con la parte anteriore e posteriore plechtje, fu clinker-costruita con fondo completamente piatto, in modo che la nave dopo la sua costruzione, rotola dalla barca versato alla spiaggia potrebbero essere trasportati. Sulla spiaggia è arrivato, si è dotato inoltre di reti, lenze e quanto altro è stato necessario per la pesca. Poi il pinck è stato portato a linea di bassa, con una piccola barca a remi di ancoraggio è stato rilasciato e con l'aumento della marea, la zattera è venuto Pinck. Come è stato fatto battuta di pesca dopo il viaggio, sempre tenendo conto della marea. In caso di maltempo potrebbe pinckjes contro la base duna di essere tirato in su o, se necessario, anche nel villaggio di nuovo.

Altre città costiere nomi sul tipo di nave, dei quali i più noti sono Scheveningen e Katwijk. Altri luoghi erano Ter Heide, Noordwijk, Zandvoort, Wijk aan Zee, meno conosciuto Bergen e Schoorl, ancora Cappellini, Callantsoog e Huisduinen.

La stagione principale per i pescatori è stato nei mesi invernali, da novembre a maggio. I pescatori sono stati adottati da Sint Maarten a Pentecoste. Da novembre a gennaio erano a pesca con angolo come eglefino e merluzzo, da allora in poi fino a maggio con branchia o benedizione per la passera di mare e di altre specie di pesci piatti. Inoltre era anche tornato con angolo come eglefino e il merlano. L'estate è un momento slack. Con i più grandi pincken entrano al momento del commerciante. Nel mese di luglio 1440 c'era un carico di lana Egmondermeer Pinck nel porto di Happisburgh (20 chilometro benoorden Great Yarmouth).

Fonte: http://www.pinck.nl/

Questa pagina 5841 visualizzazioni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.