Il Adelbertus Akker in Egmond-Inside ai margini delle dune, è anche l'inizio della Monnikenpad. Una passeggiata 8,5 km si attraversa il paesaggio dal momento che il 10 ° secolo è cambiata in modo significativo. Seguendo le orme dei monaci e seguire questo meraviglioso patrimonio passeggiata culturale e visitare il negozio del museo dell'abbazia e della natura. I vecchi argini del 13 ° secolo e canali tortuose ricordano un tempo in cui l'Inghilterra più e più volte è sorpreso dalle acque in aumento.

I monaci dell'abbazia costruirono le prime dighe per proteggere il loro territorio. Durante la passeggiata, i pannelli informativi si raccontano la storia del paesaggio e le tre Egmonds. Lungo il percorso è necessario a volte scavalcare recinzioni, così indossare scarpe comode. Non abbiate fretta, Resta qui e anche stare lì, lasciare che il colpo da ovest tra i capelli, annusare l'aria di mare e lasciare che i vecchi tempi.

Testo: Peter Lassooy

Monnikenpad con hoeverpad

E 'diviso in Monnikenpad Binderpad da Egmond-Inside, il Hoeverpad da Heiloo e Derperpad da Egmond aan Zee. Conduce l'escursionista lungo i molti luoghi interessanti nelle Egmonds.

Il paesaggio può essere riassunto brevemente come un complesso di cordoni litorali e pianure sabbiose. La caratteristica struttura di una spiaggia aperta tra litorale urbano e boscosa a est e le alte dune giovani in Occidente è ancora molto buona 'leggibile'.

Il paesaggio è cambiato drasticamente da una serie di fattori che erano presenti contemporaneamente. Stormvloeden in kustafslag, dune di sabbia, e la formazione dei giovani dune, innalzamento del livello del mare e di bonifica.

Durante le escursioni si può leggere la storia di un ex ingresso di marea che è impantanato primo, successivamente alluvionale, diventare palude e annegato nel Egmondermeer- Berger e Altro.

scenario

Dal stufato X secolo da ovest, i giovani dune dal mare e 'camminarono’ i vecchi paesaggi di dune basse, il Carberry e la fioritura. Lo sfruttamento di questo paesaggio dinamica è in gran parte dovuto ai monaci di Egmond. Anche in questa zona si trovano molte tracce.

Così Adelbertus campo rappresenta la creazione di Sant'Adalberto in questa regione, l'ex servizio di sepoltura Adelbertusput, St. Adelbertusweg il più 1000 vecchia connessione anno tra il Adelbertus Akker e l'abbazia fondata su un litorale, come un posto sicuro nella zona paludosa.

Il Zanddijk e Hogendijk rappresentano la protezione delle acque in fiore contro l'invasore ed emergenti, il porto canale Egmondermeer Inland con il flusso, trasporto- e rotta commerciale per i monaci.

Più a nord, la Slot a ferro di cavallo come fortezza per la gestione dei motivi dell'abbazia e l'ulteriore Egmond aan Zee ovest come base per il cibo dei monaci.

La storia culturale è ulteriormente arricchito con le strade smerlato, terre dune e -rellen, bleacheries e tenute dalla Golden Age e di non dimenticare i miracoli attribuiti a San Adelbert. Questa ricca combinazione di paesaggi culturali e forme l'ampia base del Monnikenpad. I luoghi sono descritti nei villaggi anche.

Questa pagina 7546 visualizzazioni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.